fbpx

EN

EnglishSpanishDutchItalianGermanFrench
Prenota ora

Scegli un'opzione di seguito

Resta, mangia o bevi qualcosa con noi a Pikes.


Resta a Pikes

Che bello da parte tua entrare! Vai avanti e utilizza il modulo sottostante per verificare la disponibilità e prenotare il tuo soggiorno con noi.

gestione del progetto
gestione del progetto
Utente

Mangia da Pikes

Il nostro ristorante rende omaggio all'unicità e allo stile elegante di Pamela, alla sua finezza baccanale e alla sua assoluta sintesi degli anni '70, l'epoca in cui è arrivata sull'isola.

Fare una prenotazione

Bevi da Pikes

Dal giorno alla notte puoi sempre fare il check-in per uno o due cocktail. Prenota uno spazio sulle nostre terrazze a bordo piscina e al tramonto.

Bere un drink

Nella stanza di Tony Pike

La camera 27 è l'antica residenza del nostro fondatore

In questo periodo l'anno scorso, il mondo ha perso una leggenda quando il fondatore di Pikes, Tony Pike, è morto serenamente nel sonno il 24 febbraio 2019. Abbiamo fatto del nostro meglio per onorare Tony per tutta la stagione successiva: è stato il primo anno in cui l'hotel sarebbe mai stato gestito senza il famigerato autoproclamato australiano (Tony è nato nel Regno Unito ma in tutto e per tutto un antipodiano) ha tirato su un banco a bordo piscina per deliziare gli ospiti con racconti del suo passato edonistico, dissoluto e affascinante, eppure la sua presenza era così fortemente sentita in ogni angolo, più che mai. Tony Pike era l'epitome della frase stampata sull'edificio nel nostro parcheggio: puoi fare il check-in, ma non puoi mai fare il check-out.

A un anno dalla scomparsa di Tony, ora ci stiamo preparando per entrare nella stagione 2020, continuando a onorare l'eredità di Tony in tutto ciò che facciamo. Una delle domande che ci sono state fatte spesso nell'ultimo anno è stata che fine ha fatto la stanza di Tony a Pikes? Vedete, quando Tony ha affittato per la prima volta i Pikes all'Ibiza Rocks Group nel 2011, una delle clausole dell'accordo era che avrebbe sempre avuto una stanza permanente nei locali, oltre ai suoi pasti e bevande al bar. Dopo cinque anni, ha venduto l'hotel a Dawn Hindle e Andy McKay, che hanno accettato di continuare a onorare questo accordo fino al momento in cui Tony è morto. 'Era il momento giusto per vendere. Non stavo diventando più giovane ", Tony era noto per scherzare sul passaggio di consegne e sul dolce affare.

Con molto rispetto per il suo amore e la passione per l'hotel che aveva costruito a mani nude, a Tony è stata offerta la sua scelta di suite nell'hotel tra cui scegliere, ma essendo un vero uomo d'affari, nonostante la sua inclinazione al piacere ovvia e ben documentata - ha optato per una delle umili stanze private sul retro dell'hotel. "Sono stato felice di prendere una delle stanze più piccole", ha scritto Tony nel suo libro di memorie, Mr Pikes. 'Non ho bisogno di uno di quelli più grandi o più prominenti. L'hotel ha bisogno di fare soldi e ha bisogno delle sue migliori camere disponibili per affari. E così, un piccolo spazio privato - a cui si accede tramite un sentiero attraverso i cancelli di legno decorati appena fuori dalla piscina, tra le stanze 24 e 25 - divenne la sua casa (insieme ai suoi gatti Pikey e Blossom) per i prossimi anni, e come noi ' ho detto spesso - se quei muri potessero parlare!

Il nostro amico e residente Ha commentato DJ Artwork sull'accordo di residenza a vita di Tony in una recente intervista: "Tony Pike ha vinto completamente nella vita", ha detto. "Per costruire quel posto e avere un avvertimento quando lo vendi che dice che hai una stanza, pasti e bar gratuiti per il resto della tua vita in modo che tu possa semplicemente bighellonare raccontando le tue storie - ora che è una fottuta pensione. " E in effetti, Tony ha vissuto le sue giornate bighellonando intorno alla piscina, affascinando ancora le donne - ben oltre i suoi 80 anni - e impressionando i ragazzi, a volte unendosi a noi a Freddies per una festa, e persino saltando dal tetto del ristorante in piscina fino a quando il suo medico alla fine glielo proibì (e i dolori nel suo corpo invecchiato indussero Tony a obbedire finalmente, anche se controvoglia).

Quello che molte persone potrebbero non sapere, è che alla fine dell'estate 2018, Tony si è trasferito da Pikes a una struttura di residenza assistita di sua spontanea volontà, Sa Residencia, proprio alla periferia della città di Ibiza (dove alla fine è morto). Ovviamente veniva ancora regolarmente in albergo e gli tenevamo sempre la sua camera a disposizione, qualora avesse desiderato intrattenersi, fare un pisolino o pernottare in qualsiasi momento. Alla fine, tuttavia, è arrivato il momento in cui ci è stato chiesto di impacchettare le cose di Tony e inviarle nella sua nuova casa - ed è qui che le cose si fanno davvero interessanti! Il nostro responsabile del cibo e delle bevande, Steve Hughes, un amico di vecchia data di Tony, si è assunto la responsabilità ed è entrato nella stanza, non sapendo bene cosa avrebbe trovato.

Preservativi e maschere gimp e dildo, oh mio! C'era un vero e proprio negozio di sesso da museo che valeva la pena di giocattoli eccitanti trovati in tutta la stanza di Tony - non c'era certamente vergogna o senso di autocoscienza per il nostro fondatore. Niente era nascosto sotto il letto o nascosto nei comodini; era dappertutto nella stanza perché il mondo lo potesse vedere (e gli eletti da usare). Steve, sempre il trouper e un amico devoto, ha diligentemente impacchettato la scorta a vita del suo amico di preservativi extra-large (Tony era spesso noto per vantarsi delle dimensioni della sua virilità, sembrerebbe che non stesse esagerando) e una raccolta accuratamente curata di sesso giocattoli e li ha consegnati a Sa Residencia come richiesto. Vorremmo solo aver potuto vedere lo sguardo sui volti delle infermiere quando hanno aiutato a disfare i bagagli del loro nuovo inquilino!

Dopo la morte di Tony, il direttore creativo di Pikes Dawn Hindle sapeva di voler rimodellare lo spazio, ma con l'intenzione di rispettare completamente il suo ex residente. Ha iniziato a lavorare sul design degli interni prima immaginando che tipo di spazio Tony avrebbe creato per se stesso in questi giorni, se fosse stato ancora in grado di costruire e progettare stanze a Pikes come ha fatto durante il suo periodo di massimo splendore. Il primo ordine del giorno è stato quello di abbattere alcuni muri, per dare alla stanza una sensazione di più spazio e più luce, trasformandola in più un'abitazione in stile monolocale. Successivamente, è stato il momento di aggiornare alcuni arredi, ma sapeva di non allontanarsi troppo in termini di epoca. I signori di una certa età sono noti per avere una predilezione per le tendenze che erano di moda durante la loro giovinezza, e così Dawn ha riempito lo spazio con oggetti d'antiquariato alla moda, ma anche pezzi che risuonano con le tendenze di oggi.

I divani scandinavi in ​​canna e pelle di design retrò, disseminati di ricchi cuscini in velluto rosso e marrone, ricordano una scena di Playboy Mansion degli anni '1970, mentre un enorme tappeto in pelle di animale ai piedi dell'enorme letto in legno impedisce ai piedi freddi quando ti alzi nel mezzo di la notte per fare pipì (se tu fossi un uomo di 86 anni, questo sarebbe importante!). Gli specchi vintage con cornice dorata ti permettono di dare una buona occhiata a ciò che sta accadendo in altre parti della stanza ovunque tu sia, e una serie di decorazioni eccentriche e pezzi d'arte allineano le pareti, che vanno da orologi antichi e piatti di pesce decorativi a un arazzo di un cavallo (un cenno all'esperienza passata di Tony come fantino) e un'incredibile opera d'arte di pavone bronzata ispirata agli anni trascorsi in Asia da Tony.

Ciliegie lucide giganti completano le lampade all'ananas sul comodino, mentre l'amore di Tony per le donne è riconosciuto attraverso due lightbox che mostrano la fotografia dell'artista Diana Gomez - inclusa una delle indelebili Courtney Love che pone la domanda, lei e Tony avevano un legame? - accanto a un dipinto a olio di una tettona storditrice di una donna che assomiglia un po 'a Gina Lollobrigida e Sophia Loren riunite in una sola. Uno dei pezzi di punta nella stanza è un autentico flight case dei Queen che una volta veniva usato per spedire il microfono e il mixer di Freddie Mercury durante i loro tour negli anni '80 - donataci da Artwork dopo che ci si imbatté in un negozio di musica.  Il ripiano in marmo originale del bagno è ancora in piedi con uno specchio marocchino sopra, aggiungendo al fascino retrò e in linea con lo stile di interior design degli anni '1980 di Tony - tutto sommato, lo studio ha l'aria di una rock star in pensione. È un po 'Venice Beach, un pizzico di cool Scandi e un sacco di atteggiamento da Tony Pike.

Inizialmente, dopo la ristrutturazione e per rispetto alla memoria di Tony, non abbiamo reso la stanza - che ora è ufficialmente conosciuta come Room 27 intorno all'hotel, ma probabilmente sarà soprannominata "Tony's Room" per sempre - a disposizione del pubblico. Ci sono stati momenti, tuttavia, in cui eravamo al completo e Dawn permetteva a un piccolo gruppo di persone di rimanere lì. Questo invito si estendeva solo agli amici di Tony, come Artwork o DJ Harvey, oltre ad altri amici di lunga data di Pikes. Ma con il forte senso degli affari di Tony in mente, sappiamo che non vorrebbe che la stanza rimanesse vuota o che diventasse una sorta di santuario postumo - vorrebbe che i suoi amati ospiti si godessero lo spazio - e quindi abbiamo ha aperto la camera 27 per le prenotazioni nel 2020. A Little Blossom e Pikey piace ancora oziare nel patio privato (puoi lasciarli dormire nella stanza se sei un gatto!) ed è diventato il posto migliore per canalizza lo spirito del signor Pike. La prossima volta che ti chiederai "Cosa farebbe Tony?", Non c'è dubbio che la stanza 27 possa fornire la risposta.

Crediti

Parole e fotografia di White Ibiza


pn-4

La storia di Jack

A cura del team Pikes

"Vedi, qualunque cosa le persone facciano per vivere, quando arrivano a Pikes, si spogliano e diventano chi vogliono essere. Non chi la società dice loro che dovrebbero essere - ma chi dovrebbero essere. Questa è la vera bellezza di Pikes. "

Leggi
Pikes Ibiza Kylie Minogue e Tony Pike

Le famose voci di Pikes 

di White Ibiza

Non è un segreto che il nostro fondatore Tony Pike avesse un debole per le signore, ma quando si è trattato di una famosa cantante in visita (o tre), è caduto completamente e assolutamente sotto il loro incantesimo.

Leggi
scarpe1

Pikes x Terry de Havilland

A cura del team Pikes

Abbiamo collaborato con il marchio di calzature Terry de Havilland per creare un paio di scarpe in oro rosa e rosa Barbie in edizione limitata che celebrano l'era del rock and roll degli anni '70 di cui siamo così innamorati.

Leggi
rockettstgeorge-Pikes-at-RockettStGeorge-Sunny's-G & T-Cocktail-Sharer-highres-landscape (1)

Collezione Rockett St George x Pikes Ibiza

di Team Pikes

Ti presentiamo la nuovissima collezione Rockett St George x Pikes Ibiza, tutta per l'amore dei cocktail!

Leggi