fbpx

EN

EnglishSpanishDutchItalianGermanFrench
Prenota ora

Scegli un'opzione di seguito

Resta, mangia o bevi qualcosa con noi quest'estate.


Stai con noi

Prenota oggi con fiducia il tuo soggiorno per l'estate 2022.

gestione del progetto
gestione del progetto
Utente

Cena con noi

Unisciti a noi per pranzo, cena o il nostro famoso Sunday Roast nel nostro premiato ristorante, Pamela.

Fare una prenotazione

Balla con noi

Con il ritorno dei nostri amati Freddies quest'anno, il nostro programma di eventi ti farà divertire tutta la notte.

Iscriviti alla Guestlist

L'arte di un tempo incantevole

Impressioni di opere d'arte di Pikes

"Tony Pike ha vinto completamente nella vita", afferma Artwork, mentre contempla la vita alla Pikes nel 2019, senza la presenza duratura dell'uomo principale al bar della piscina. “Quel vecchio ha avuto la vita più folle di sempre. Per costruire quel posto e avere un avvertimento quando lo vendi che dice che hai una stanza, pasti e bar gratuiti per il resto della tua vita in modo che tu possa semplicemente muoverti raccontando le tue storie - ora che è una fottuta pensione. Spero di finire da qualche parte in pensione in quel modo! " Ovviamente, il nostro Arthur è ancora lontano dal ritirarsi - beh, speriamo di sì, a meno che non ci sia qualcosa che non ci stai dicendo Art?

In questo momento, Arthur è a metà della sua sesta stagione alla Pikes ed è giusto dire che, in questi giorni, fa parte dei mobili qui intorno quasi quanto Tony. Proprio come il nostro caro defunto fondatore, ha fatto la sua giusta parte di borbottare per l'hotel raccontando storie delle sue notti selvagge - molte delle quali non adatte alla pubblicazione proprio come quella di Tony. "Potrei raccontarti mille storie", confida. “Qui succedono cose e nessuno tira fuori il telefono, le lasciano semplicemente accadere. Ho avuto innumerevoli - e la parola innumerevole arriva davvero qui - alla Pikes accadono cose che sono completamente e assolutamente ridicole, ma non puoi scriverne. Devi solo venire a Pikes. "

Non c'è dubbio: Pikes è la seconda casa di Artwork. Mentre la vita, la musica, i tour e l'hosting dei suoi festival spesso lo portano via dall'isola, Arthur sa che è sempre accolto di nuovo nell'ovile di Pikes come uno di famiglia. "Puoi essere impegnato a fare altre cose nei mesi in cui è chiuso, ma quando torni a Pikes, sembra sempre che tu fossi lì solo due o tre giorni fa", spiega. “Tutto è ESATTAMENTE lo stesso, dal momento in cui entri ed Emil dice 'Heeey! Come stai amico?' Gli anni volano, potresti avere un anno libero e sembra ancora che tu sia stato lì tutto il tempo. " Si sofferma a considerare come sarebbe la vita se non avesse mai lasciato l'albergo. “Nooooo! Non potrei vivere lì ”, ride con quel caratteristico luccichio malizioso negli occhi. "Sarei morto dopo sei mesi!"

"È pieno", spiega. “La festa non finisce, sai? È intorno alla piscina di giorno e poi a Freddies di notte, e poi provi a tornare nella tua stanza ma passi altre cinque stanze dove la gente dirà: 'Oh vieni a bere qualcosa' e poi è la mattina dopo e la festa in piscina ricomincia. È folle 24 ore su 7, 26 giorni su XNUMX ". Cita la sua stanza preferita come XNUMX, che una volta era la suite preferita di Tony per i flirt con donne che non erano sue mogli, anche se per Arthur, è tutta una questione di posizione. “È abbastanza lontano dalla festa in modo da non sentire alcun rumore, ma è così bello dentro con un bagno fantastico, queste enormi sculture antiche e quella grande porta rotonda. Io la chiamo la stanza degli hobbit: è malvagia! "

Se hai ascoltato episodio uno del nuovo Pikes Podcast, saprai già che Arthur, ehm, si è reso caro al nostro capo chef Lee Milne, chiedendo subdolamente uova e patatine, che secondo lui è la cosa migliore "non" sul menu. È sempre nei postumi di una sbornia che si ritrova a desiderare il comfort food inglese, quindi il pizzico di nostalgia nel menu della camera 39 si adatta al conto. "Il cibo a Ibiza è incredibile", dice. "Ma a volte sei tipo ohhhh dammi solo le cose che so!" Di notte, Arthur dice che non può superare il nuovo antipasto di polpo di quest'anno. "Ha davvero il sapore del mare", dice. “Anche l'hamburger è sempre un vero toccasana. E la carne in scatola! È così buono - quello era il mio pranzo al sacco da bambino, panini al manzo Bully con sottaceti Branston, non puoi batterlo. Le cose di Lee sono incredibili, è un genio ".

Mentre il nostro baristi di cocktail hanno portato il livello successivo della mixology a Pikes quest'anno, Arthur ammette che il suo dono della parlantina significa che i loro intrugli sono spesso sprecati per lui. "Li lascio troppo a lungo e si sciolgono quando parlo e scherzo", dice. Invece, preferisce una buona birra vecchio stile ("Anche se di solito è ancora piatta e devo prenderne un'altra.") O un'altra richiesta fuori menu, lo spritz di vino bianco a base di fiori di sambuco Hugo. Dopo la mezzanotte, a Freddies, Arthur dice che i suoi drink tendono a scomparire abbastanza rapidamente - non perché li beve, ma piuttosto, i suoi compagni si allungano tutti dietro la cabina per aiutare se stessi al suo cavaliere. "C'è questo enorme secchio con birra, vodka, gin e mixer", spiega. "Sono impegnato a fare il DJ, a concentrarmi, a suonare per la folla e poi mi giro per bere qualcosa e sono stati tutti fregati!"

Freddies, ovviamente, è il luogo in cui l'Artwork domina davvero la Pikes. "È davvero divertente", dice quando gli viene chiesto di descrivere Art's House. “Si spera che sia buona musica e solo persone simpatiche. C'è un cartello sulla porta che dice "NO C * NTS" e questo è giusto. Faresti fatica a trovare qualcuno che sia uno stronzo lì dentro. Non esiste un gruppo di età: ci sono persone che hanno 25 anni e persone che ne hanno 65. Potresti presentarti da solo, tutti entrano rapidamente nella stessa atmosfera e puoi parlare con chiunque ". Paragona le feste a Freddies a una festa a casa di un buon amico, dove tutti i loro amici sono persone fantastiche. "Non è necessario essere davvero molto impegnati per divertirsi", dice. “Puoi avere 300 persone lì dentro, se hai una gran fottuta festa. Non viene mai troppo speronato. Puoi salire sulla pista da ballo, puoi bere qualcosa, puoi camminare - lo spazio esterno è altrettanto importante. "

Una delle cose adorabili di Arthur è che è molto umilmente consapevole che come DJ, interpreta una parte di un puzzle che costituisce l'intera esperienza di Pikes - non si vede come la star dello spettacolo. “Sono le persone, l'atmosfera e il DJ ha un ruolo in questo, fintanto che la musica fa ballare le persone - non è un superclub con il DJ dietro i muri di sicurezza. Sei una delle persone. Siamo tutte le persone. " Parlando di persone, dice nel corso degli anni alla Pikes, vede molte delle stesse facce, tornare ancora e ancora, ma ama anche guardare la pura gioia quando qualcuno di nuovo si imbatte in Freddies per la prima volta. "Puoi vederli essere come, 'Che cosa Fanculo è questo?' È una follia, entri in una vasca da bagno piena di palle, Sunny canta e sgrida le persone allo stesso tempo, c'è qualcuno che suona un piano e le persone che cantano insieme, è un caos totale ".

Dopo sei anni, dice che il suo elemento preferito della sua serata rimane il momento in cui Ruby Murry inizia a cantare Nessun Dorma prima di suonare. “È semplicemente geniale. Non abbiamo mai cambiato la canzone - potresti sentirla cantarla mille volte perché la sua voce è totalmente e assolutamente accattivante. Il potere, la convinzione, è una vera fottuta cantante d'opera. I volti delle persone sono sbalorditi: è un momento così surreale ". Arthur si impegna anche a coinvolgere nella festa le prime persone che arrivano. "Le prime cinque o dieci persone che entrano nella stanza sono le più importanti", dice. "Abbasserò la musica e farò una chiacchierata, chiederò se c'è qualcosa che vogliono sentire, farò loro da bere - se stanno ronzando e si divertono, allora si diffonde ai prossimi dieci che entrano. È così importante iniziare correttamente la festa e suonare musica che faccia ballare la gente. Non importa cosa sia, che sia un disco pop, un disco rock, un disco acid house o un disco disco - se riesci a far ballare tutti, beh, hai fatto il tuo lavoro ".

Quando si tratta di ballare, Arthur non è estraneo alla pista da ballo di Pikes e lo troverai davanti e al centro ogni lunedì sera a ballare con Harvey. “Dopo che ho suonato il sabato, ed è stato occupato e tutti si sono divertiti moltissimo, penso di averlo fatto davvero ... poi torno il lunedì e penso, che cazzo sto facendo? Ho intenzione di buttare tutti i miei dischi in mare - Harvey è solo il don. " I due condividono una relazione nata a Pikes, anche se il primo ricordo di Arthur dell'incontro con Harvey risale a oltre 25 anni fa. "Ho fatto una festa sopra un pub a Croydon", ricorda. “Abbiamo fatto venire Harvey a suonare e eravamo solo una trentina. Suonava ancora tutta la notte come se ci fossero 30 persone nella stanza. Non se lo ricorda, cazzo però! "

Sul suo albero genealogico Pikes, Arthur dice che Harvey sarebbe il molto zio birichino che ti porta sempre fuori strada, mentre il direttore creativo Dawn Hindle è la zia cattiva. "Sunny è il tuo fratellino birichino che è completamente fuori dai binari", continua. “Allora Mika è il papà, tiene tutto insieme. È semplicemente fuori fase quando hai bisogno di un adulto in giro. " Anche la drag queen più piccola del mondo, BayBJane, si è fatta strada nel cuore di Arthur. "È la mia opera d'arte preferita del pianeta", dice. “Tutto quello che fa, ogni vestito che indossa, è il personaggio più divertente e vivace. Non ho mai visto cose simili! " Nel grande cast di personaggi di Pikes, tuttavia, tutte le strade riconducono a Tony. “Penso che volesse solo creare un luogo in cui le persone potessero continuare a divertirsi per sempre. Un posto dove la festa non sarebbe mai finita ”, dice Arthur.

"Adoro il fatto che Freddie Mercury abbia detto: 'Non affittare mai più quella stanza, è mia, continua a prelevare soldi dal mio conto in banca'", continua. “Aveva feste che sarebbero andate avanti per giorni e giorni. E ora quella stanza è LA sala delle feste. Potrebbero esserci stati dei rallentamenti ma ora, a questo punto, la festa che hanno iniziato tanti anni fa è ancora in corso. Ripristina la tua fiducia nella musica e nelle feste, sapere che c'è un posto sul pianeta che va SEMPRE (beh, non sempre, non in inverno), dove puoi semplicemente divertirti, con persone fantastiche. È un posto completamente unico al mondo. "

Crediti

Parole di: White Ibiza & Artwork

Fotografia dell'evento di: Elliot Young

Fotografia della stanza di: White Ibiza


Pikes-Chef-Tim-4

Cambio della guardia culinaria

Casa dei lucci

C'è una raffica di eccitazione dietro le quinte di Pamelas in questo momento, non solo perché stiamo provando, testando e degustando il menu della nuova stagione, ma anche perché abbiamo accolto il venerato chef britannico Tim Payne nella famiglia Pikes

Continua a leggere...
Freddies al Pikes Ibiza

Sei pronto per Freddie?

A cura del team Pikes

Sì, le voci sono vere, Freddies è tornato... è passato troppo tempo! È una specie di magia... Non vediamo l'ora di vederti sulla pista da ballo!

Continua a leggere...
pn-4

La storia di Jack

A cura del team Pikes

"Vedi, qualunque cosa le persone facciano per vivere, quando arrivano a Pikes, si spogliano e diventano chi vogliono essere. Non chi la società dice loro che dovrebbero essere - ma chi dovrebbero essere. Questa è la vera bellezza di Pikes. "

Continua a leggere...
pikes-blog-dentro-tonys-room-27-2020-01

Nella stanza di Tony Pike

di White Ibiza

Per la prima volta nel 2020, Pikes apre agli ospiti dell'hotel l'ex residenza del nostro caro fondatore Tony Pike, che ha subito una sottile ristrutturazione ispirata dall'uomo stesso e dal suo stile di vita da playboy.

Continua a leggere...